SAN iSCSI

Oltre alle SAN tradizionali basate su protocollo FC, ultimamente si stanno diffondendo soluzioni SAN di tipo economico (e non) basate sul protocollo iSCSI (Internet Small Computer System Interface) che utilizza come mezzo di trasporto la rete convenzionale e il protocolli Ethernet e TCP/IP.

Il protocollo iSCSI fa riferimento a uno standard internazionale promosso dall’IETF (Internet Engineering Task Force) a partire dal 2000. La prima versione di tale standard risale al 2004 e da allora si sta rapidamente affermando come il sistema per il trasporto veloce di grandi quantità d’informazioni via rete.

Di fatto una SAN iSCSI può costare meno di una SAN FC per il costo inferiore degli switch GigaEthernet rispetto al costo degli switch FC, ma in teoria il rimanenti costi dovrebbero rimanere comparabili. In realtà, accanto alla soluzione iSCSI spesso si scelgono tecnologie di dischi molto più economici (come ad esempio di dischi SATA) che rendono questo soluzioni molto concorrenziali e spesso comparabili con le soluzioni NAS.

Le prestazioni però non sempre sono comparabili con la soluzione FC e molto dipende dalle scelte effettuale sul tipo di dischi, tipo di sistema e tipo di cablaggio.

Affinché le prestazioni non varino eccessivamente è fondamentale un cablaggio su rete dedicata (utilizzando quindi switch dedicati e possibilmente con funzioni di QoS per il protocollo iSCSI) e veloce (almeno a 1 Gb/s).

Benché la tecnologia Ethernet a 10Gb/s sia già disponibile, questa è ancora relativa costosa e più complessa (rispetto alla tecnologia giga tradizionale) e quindi ne è limitato l'utilizzo in ambienti di produzione.

Approfondimenti

Cerca nel sito

Inserisci il testo da ricercare...

Focus on


     
 
© 2000-2014 Tutti i diritti riservati - Assyrus Srl - Brescia - Italy - IT03564460172 | Hosted by Assyrus | Powered by DynamicSite
Mappa del sito | Aggiungi ai preferiti