Green IT

La continua crescita della richiesta di prestazioni e di spazio disco, sia sui sistemi server che sui sistemi client, ha portato a un aumento vertiginoso dei consumi e dell’emissione di calore e di anidride carbonica.

Oggi esistono datacenter che raccolgono svariate migliaia di server e che hanno un consumo energetico paragonabile a una cittadina di alcune migliaia di abitanti. In questa situazione attenzione all’ambiente non significa solo ridurre i consumi, ma anche limitare le emissioni di CO2 e il riscaldamento dell’aria e di utilizzare materiali eco compatibili.

La conseguenza è tra i criteri di scelta di un sistema e/o di un impianto si aggiunge l'aspetto relativo alla sua eco compatibilità. Da queste considerazioni nasce il termine Green IT.

Ma quella del Green IT è una moda o un’esigenza davvero sentita? Ad oggi possiamo affermare che non è solo una moda momentanea, visto che molte grandi aziende si stanno impegnando in questo cruciale aspetto.

In attesa di disporre di server (e client) maggiormente Green, una prima possibile strada per la riduzione dei consumi energetici è il consolidamento dei server (magari tramite soluzioni di virtualizzazione dei sistemi).

Ultime news

Imprese Green Tech: premiata HP e bocciata RIM
10/11/2011
-
Greenpeace ha pubblicato la tradizionale classifica “Guide to Greener Electronics” al fine di offrire un quadro obiettivo sul livello di inquinamento prodotto oggi dalle aziende tecnologiche e premiare quelle più ambientaliste.
Greenpeace: il Cloud non si vede, ma inquina
30/03/2010
-
L'associazione ambientalista se la prende con le server farm di cui si servono Google, Apple e tanti altri. E fa pressioni su Dell affinché elimini certi materiali nocivi dai suoi prodotti.
Green500, qual è il supercomputer più verde?
16/07/2009
-
Aggiornata la classifica dei supercomputer più efficienti al mondo, capaci di fornire il migliore rapporto tra performance e energia consumata.
Pronta la nuova guida alle tecnologie verdi di Greenpeace
03/07/2009
-
È uscita la dodicesima edizione della guida di Greenpeace alle Greeer Electronics.
Greenpeace riclassifica l'hi-tech
27/11/2008
-
L'organizzazione aggiunge nuovi criteri alla propria guida all'elettronica pulita, ma il quadro non cambia. I produttori devono fare di più.

Link utili

Cerca nel sito

Inserisci il testo da ricercare...

Focus on


     
 
© 2000-2017 Tutti i diritti riservati - Assyrus Srl - Brescia - Italy - IT03564460172 | Privacy Policy | Hosted by Assyrus | Powered by DynamicSite
Mappa del sito | Aggiungi ai preferiti