Application Virtualization

La virtualizzazione delle applicazioni rappresenta probabilmente una delle tecnologie emergenti che più si diffonderà nei prossimi anni.

L'idea, peraltro molto semplice, è di incapsulare un'applicazione Windows (con tutte i suoi programmi, le DLL, le chiavi di registro, i file di appoggio, ...) all'interno di un unico "pacchetto" facilmente distribuibile e che non richieda alcuna installazione.

Questo permette di eseguire sulla stessa macchina, senza la necessità di installare, applicazioni diverse o diverse versioni della stessa applicazione (ad esempio Microsoft Office 2003 e Microsoft Office 2007).

Alcune di queste soluzioni permettono anche una semplice distribuzione dei questi "pacchetti" con tecniche simili a quelle usate nello streaming video.

Tra le tecnologie disponibili per realizzare la virtualizzazione delle applicazioni vi sono:

La tendenza del 2008 è stata di includere la soluzione di Application Virtualization all'interno di una soluzione di Enterprise Desktp Virtualization, come è successo per VMware View (che include ThinApp) e per Microsoft Desktop Optimization Pack (MDOP) (che include App-V).

Va comunque menzionato che alcune applicazioni già nascono per essere più o meno "portabili" ed esistono vari siti (ad esempio winPenPack) che raccolgono "pacchetti" già pronti per essere eseguiti direttamente su chiave USB. In questo caso però non si può parlare di virtualizzazione di applicazioni perché non esiste un ambiente virtuale e protetto ove queste applicazioni vengono eseguite.

Approfondimenti

Cerca nel sito

Inserisci il testo da ricercare...

Focus on


     
 
© 2000-2017 Tutti i diritti riservati - Assyrus Srl - Brescia - Italy - IT03564460172 | Privacy Policy | Hosted by Assyrus | Powered by DynamicSite
Mappa del sito | Aggiungi ai preferiti